martedì 30 agosto 2016

Noi E La Giulia (film streaming)


Un film di Edoardo Leo. Con Luca Argentero, Edoardo Leo, Claudio Amendola, Anna Foglietta, Stefano Fresi, Carlo Buccirosso. Italia, 2015.

Diego, Fausto e Claudio sono tre uomini insoddisfatti delle propria attività: il primo è un venditore di auto torinese che, spinto anche dalla morte del padre, decide di cambiare vita; il secondo è un televenditore romano fascista, xenofobo e pieno di debiti; il terzo, romano anch'egli, ha appena fatto fallire il negozio di alimentari secolare di famiglia ed è ormai prossimo al divorzio.

Spinti dai propri fallimenti i tre, dopo essersi casualmente incontrati per acquistare un casale in campagna, decidono di rimettere a nuovo l'immobile e aprire tutti assieme un agriturismo; a loro si uniscono poi Sergio, uno dei creditori di Fausto e comunista militante, Elisa, una giovane donna incinta chiamata da Claudio per avere una mano con le pulizie e la cucina, e Abu, un bracciante ghanese.

I quattro uomini, mentre stanno ultimando la ristrutturazione del casale, ricevono la visita di Vito, camorrista venuto a chiedere il pizzo alla guida di una Alfa Romeo Giulia 1300; Sergio non esita a stenderlo con un pugno e i quattro, non trovando altra soluzione, decidono di sequestrarlo e rinchiuderlo nello scantinato del casale...


sabato 27 agosto 2016

Sbatti Il Mostro In Prima Pagina (contenuti speciali streaming)


Un film di Marco Bellocchio. Con Gian Maria Volonté, Laura Betti, Jacques Herlin. Italia, 1972.

Redattore capo di un grande quotidiano strumentalizza un delitto sessuale per screditare la sinistra extraparlamentare nella Milano dopo la bomba di piazza Fontana e i funerali di Feltrinelli.Il film mette in evidenza gli stretti legami fra stampa, politica e forze dell'ordine. Racconta come un importante giornale possa manipolare l'informazione pubblica, e lo svolgersi stesso delle vicende, per cercare di indurre una precisa reazione nell'elettorato.



Diario Di Una Schizofrenica (film streaming)


Un film di Nelo Risi. Con Marija Tocinowski, Margarita Lozano, Ghislaine D'Orsay, Manlio Busoni. Italia, 1968.

Anna ha diciotto anni ed è affetta fin dall'infanzia da una patologia mentale che nessuna cura è riuscita a risolvere. I suoi genitori non vogliono lasciare nulla di intentato. Anna viene portata in Svizzera, dove è presa in cura da madame Blanche, una psichiatra che utilizza metodi non tradizionali e grande partecipazione affettiva. Sarà lei a guarirla. All'uscita il film, che ebbe come consulente lo psicologo Franco Fornari, provocò grande ammirazione.



venerdì 26 agosto 2016

La Classe Operaia Va In Paradiso (contenuti speciali streaming)


Un film di Elio Petri. Con Gian Maria Volonté, Mariangela Melato, Flavio Bucci, Luigi Diberti, Salvo Randone. Italia, 1972.

Un film che entra nella fabbrica italiana degli anni settanta, per raccontare il rapporto alienato degli operai con la macchina e i tempi di produzione e allo stesso tempo esce al di fuori della fabbrica. Fuori dai cancelli per accusare sia il movimento studentesco, spesso troppo distante e 'astratto' dai reali problemi degli operai, che i sindacati, spesso invece collusi con i padroni con cui concertano e decidono della vita degli operai stessi, per arrivare fin dentro le case, evidenziando come l'alienazione dell'uomo-macchina continui anche nella vita di tutti giorni contaminando i rapporti personali. 



mercoledì 24 agosto 2016

Uomini Contro (contenuti speciali streaming)


Un film di Francesco Rosi. Con Gian Maria Volonté, Pier Paolo Capponi, Alain Cuny, Franco Graziosi, Mark Frechette.Italia, 1970.

liberamente ispirato al romanzo di Emilio Lussu "Un anno sull'Altipiano" l'opera mette in luce la follia della guerra.
Ambientato negli scenari della prima guerra mondiale sull'altopiano d'Asiago tra il 1916 e il 1917, la pellicola ripercorre le vicende della Divisionecomandata dal generale Leone dove presta servizio il giovane sottotenente Sassu, un ex studente universitario interventista, fattosi trasferire dalTrentino dove i combattimenti sono di lieve entità. Egli è alle dirette dipendenze del comandante della Compagnia tenente Ottolenghi, un veterano disilluso sulla guerra e con malcelate idee socialiste che in diverse occasioni si opporrà agli ordini inutili od inutilmente punitivi dei superiori fino a trovare la morte durante l'ennesimo inutile attacco.
Il sottotenente Sassu, durante i mesi della sua permanenza al fronte, sarà testimone dell'impreparazione dell'Alto Comando, della inadeguatezza degli armamenti, dei tentativi di ribellione dei soldati che, stanchi e stremati dal prolungarsi dei combattimenti, reclamano il riposo ed il cambio, repressi attraverso l'uso della decimazione, delle speculazioni sulla produzione degli equipaggimenti e del dramma continuo che di giorno in giorno si consuma nella guerra di trincea, fino a ribellarsi egli stesso al fanatismo ed alla follia del maggiore Malchiodi, il quale pretende di fucilare un soldato ogni dieci, considerando ribellione la fuga disordinata degli uomini che cercano di sottrarsi al tiro corto dell'artiglieria italiana.
Il maggiore sarà ucciso dagli stessi soldati, incoraggiati dal rifiuto del tenente Sassu ad eseguire l'assurdo ordine, ed egli risponderà personalmente del comportamento degli uomini con la morte per fucilazione, non prima di avere chiesto la grazia per i suoi soldati "che hanno già subito la decimazione in battaglia".



domenica 21 agosto 2016

George Harrison - Living In The Material World (documentario streaming ENG sub ITA)


Un film di Martin Scorsese. Con Terry Gilliam, George Harrison, Paul McCartney, Eric Idle, Ringo Starr, Eric Clapton,  Olivia Harrison, Yoko Ono, Tom Petty, USA, 2011.

Con l'uso di materiali di repertorio e filmati privati inediti, Martin Scorsese conduce un viaggio alla scoperta della vita dell'ex Beatle George Harrison, dalla nascita nel 1943 alla prematura scomparsa, avvenuta nel 2001. Mescolando gli anni in cui si esibiva in giro per il mondo con i Fab Four a quelli della carriera da solista, caratterizzata da alti e bassi, le interviste ad amici come Eric Clapton, Paul McCartney e Yoko Ono e alla moglie Olivia offrono un ritratto personale dell'artista, rivivendo le esperienze pubbliche e private condivise con lui.

Un racconto cronologico che parte da quegli anni 60 in cui George rappresenta il lato timido, introspettivo, radicalmente (mai istituzionalmente) spirituale dei Beatles. Più che un documentario, un’esperienza che dal piano sensoriale scivola dolcemente verso il limbo tra dimensione terrena e qualcosa di più. Gli occhi di Harrison diventano portale, apertura sullo sguardo interiore che l’arte fa uscire allo scoperto, in stati di grazia che vorremmo durassero per sempre.


Mi Chiamo Massimo E Chiedo Giustizia (documentario streaming)


Un film di Dario Tepedino, Testi di Elisa Ravaglia, Musiche di Pasquale Citera. Prodotto da Dadalab. Italia, 2013.

Il documentario dedicato al tragico incidente in cui ha perso la vita Massimo Casalnuovo, il meccanico ventiduenne morto a Buonabitacolo (SA) cadendo dallo scooter al presunto posto di blocco dei carabinieri la sera del 20 agosto 2011.
Erano le 20 e 30 di due anni fa quando il giovane percorreva senza casco via Grancia evitando l'alt dell'appuntato Francesco Luca Chirichella. Il maresciallo dei carabinieri Giovanni Cunsolo allora si portava al centro della carreggiata per fermare il ragazzo che qualche secondo più tardi cadeva a terra, sbattendo il petto sullo spigolo del muretto del ponte che sovrasta il fiume Peglio. 
Dopo l'incidente si diffondono due versioni dei fatti totalmente opposte tra loro; quella dell'Arma secondo cui Massimo è caduto dopo avere cercato di investire il maresciallo e ferendolo a un piede, e quella invece di alcuni testimoni secondo cui Massimo ha sbandato a causa del calcio sferrato allo scooter dal maresciallo Cunsolo. All'ospedale di Polla comunque arrivava prima il maresciallo, mentre Massimo moriva in ambulanza.
In 40 minuti il documentario prende in esame tutte le fasi dell'accaduto; dal primo comunicato stampa dell'Arma che incolpava Massimo di avere investito il maresciallo dei carabinieri, all'insurrezione della comunità di Buonabitacolo, le voci di Emilio Risi ed Elia Marchesano testimoni oculari dell'incidente, le istituzioni locali, gli atti di indagine della polizia giudiziaria, le perizie tecniche, fino alla battaglia portata avanti dalla famiglia Casalnuovo in questi due anni, e l'udienza preliminare che lo scorso 5 luglio ha visto assolvere il maresciallo dei carabinieri Giovanni Cunsolo, unico indagato per la morte di Massimo.



mercoledì 10 agosto 2016

La Fabbrica Degli Eroi (film streaming)


Un film di Claude Lelouch. Con Jacques Dutronc, Marlène Jobert, Brigitte Fossey, Bruno Cremer, Jacques Villeret. Francia, 1976.

Francia, fine anni Trenta: Jacques e il suo compare Simon, di origine ebrea, sbarcano il lunario compiendo furtarelli e piccole truffe, costantemente braccati dall'ostinato e indefesso poliziotto Blanchot. Ma dopo lo scoppio della guerra, durante l'occupazione tedesca, malviventi e tutore della legge (coadiuvati dalla bella Lola) si ritroveranno dalla stessa parte della barricata, mettendo le rispettive abilità al servizio della Resistenza...


lunedì 8 agosto 2016

La Teoria Svedese Dell'Amore (documentario streaming)


Un documentario di Erik Gandini. Svezia, 2015.

È noto che la Svezia sia una società perfettamente organizzata, spesso presa a modello e simbolo delle più alte conquiste del progresso umano. Erik Gandini, in La teoria svedese dell'amore analizza con attenzione entomologica la società svedese e nella sua ricerca scopre che la ricetta per lo stile di vita nordico era stata preparata a tavolino dall'elite politica svedese, che in un manifesto pubblicato negli anni settanta dello scorso secolo aveva decretato l'indipendenza assoluta degli abitanti come necessità e obiettivo per l'intero popolo svedese. Indipendenza dei figli dai padri, delle mogli dai mariti, eccetera. Gli svedesi, capaci di accettare immediatamente le proposte ritenute giuste dalla maggioranza, si sono subito adeguati e da allora l'indipendenza del singolo è favorita a ogni livello sociale. La teoria svedese dell'amore scava nella vera natura dello stile di vita svedese, esplorando i buchi neri di una società che ha creato il popolo più autonomo, costituendo una società perfettamente organizzata in cui tutti hanno le medesime opportunità per una esistenza indipendente. Tra gli esiti di questa "autonomia istituzionalizzata", in cui nessuno deve chiedere agli altri favori o aiuti, riducendo così al minimo i contatti fra gli individui, si ha che quasi metà della popolazione abita oggi in appartamenti singoli e sempre più donne scelgono di affrontare la maternità attraverso l'inseminazione artificiale...


Exils (film streaming)


Un film di Tony Gatlif. Con Romain Duris, Lubna Azabal, Leila Makhlou. Francia, 2004.

Zano e Naïma di Parigi non sanno che farsene. Lui è nato lì da genitori pieds noir, lei invece è di Algeri, ma sta in Francia da non si ricorda neanche più quanto tempo. Non conosce neppure la sua lingua madre. Partire è un po' rinascere, e i due scelgono di andare incontro alle radici di entrambi.


Le Jene Del Quarto Potere (film streaming FRA sub ITA)


Un film di Jean-Pierre Melville. Con Pierre Grasset, Jean Darcante, Jerry Mengo. Francia, 1959.

Moreau, che lavora presso l'agenzia France Press, riceve un delicato incarico dal suo direttore. Deve indagare sui motivi che hanno provocato, durante un'importante riunione politica, la defezione del delegato francese Fèvre-Berthier. Aiutato dal fotografo Delmas, il giornalista rintraccia a New York Judith Nelson, una donna che era stata vista in compagnia dell'uomo politico. Lei rivela ai due che il politico è deceduto nel suo appartamento in seguito a una crisi cardiaca. Delmas, convinto di poter realizzare uno scoop fotografico, si introduce nell'abitazione, vi trasporta il cadavere del politico e lo fotografa. 

Il giornalista interpretato da Melville stesso, benché sia a caccia della notizia e non esiti ad usare qualche bugia qua e là per trovarla, si ferma tuttavia davanti alle azioni disumane e raccapriccianti del suo collega. Questi è l'esempio del cronista cinico e disposto a tutto pur di trovare lo scoop; non solo sbava per trovare storie scandalose e sensazionali, ma, se non lo sono, le crea lui stesso modificandole...


Gli Occhi Più Azzurri (documentario streaming)



Un documentario di Simona Cappiello e Manolo Turri Dall'Orto. Italia, 2011.

Quello che resta delle città dopo i bombardamenti è solo miseria e distruzione. Il popolo italiano è diviso da una scelta che infiamma gli animi: monarchia o repubblica? Nella situazione generale, densa di fermenti e attese, un gruppo di giovani comunisti fonda i “Comitati per la salvezza dei bambini”. Napoli, gennaio 1947 E’ notte, la stazione Garibaldi è un cumulo di macerie, ma le banchine sono già piene di bambini, scugnizzi per lo più, maschi e femmine dai cinque ai dodici anni che si accalcano sull’unico binario funzionante in attesa di partire. I canti, gli abbracci, i saluti e le lacrime. Il dolore della separazione dalle famiglie è lo scotto da pagare per sopravvivere agli stenti. Per alcuni mesi quei bimbi sono “adottati” da altre famiglie, in un Nord solidale ed accogliente, meno colpito dalla fame e dalla guerra. Ne partirono 70.000 da tutto il sud e molte regioni rispondono all’appello: Toscana, Umbria, Lombardia, Liguria, Piemonte, ma il primato spettò all’Emilia rossa. Un viaggio che sessant’anni fa avvicinò due “Italie” distanti per lingua e cultura, nell’ intento comune di dare una speranza alla parte più indifesa della popolazione. Oltre alle interviste ai bambini di allora, spiccano le testimonianze dell’ ex sindaco di Napoli Senatore Maurizio Valenzi, della moglie Litza Cittanova e della Senatrice Luciana Viviani, organizzatori del Comitato napoletano e del regista Carlo Lizzani, allora documentarista per il Partito Comunista Italiano.



giovedì 4 agosto 2016

La Casa E' Un Diritto Non Un Privilegio (documentario streaming)


Un documentario di Anna Lajolo, Alfredo Leonardi, Guido Lombardi, Paola Scarnati. Prodotto da Unitelefilm. Italia, 1970.

Il documentario illustra la lotta per la casa in una metropoli come la capitale d'Italia, dove il diritto di tutti ad avere un'abitazione civile trova ostacoli gravissimi nell'aumento caotico dell'urbanizzazione, nella speculazione edilizia, nella degradazione delle borgate, nell'estensione del fenomeno dei baraccati, che vivono in alloggi di fortuna e le cui condizioni di vita sono drammatiche da decenni. Partendo dalla situazione di Roma, il documentario affronta quindi il tema generale del problema della casa in tutto il paese, e quindi la lotta che le forze popolari conducono - anche attraverso nuove forme organizzative come le consulte popolari e i comitati di agitazione - sull'intero territorio nazionale per raggiungere l'obiettivo primo di una società civile: una casa degna di questo nome per tutti i cittadini.



martedì 2 agosto 2016

La Tierra Y La Sombra - Un Mondo Fragile (film streaming ESP sub ITA)


Un film di César Augusto Acevedo. Con Haimer Leal, Hilda Ruiz, Marleyda Soto, Edison Raigosa, José Felipe Cárdenas. Colombia, 2015.

Alfonso, anziano campesino che ha lasciato la sua famiglia e la sua terra diciassette anni prima, ritorna a casa. A muoverne i passi la salute del figlio, che versa in condizioni precarie a causa di una malattia respiratoria. Tollerato a fatica dalla vecchia consorte, che non gli perdona il passato, Alfonso partecipa con valore e pudore all'economia domestica famigliare, accudendo figlio e nipote in assenza delle donne, occupate in una piantagione di canna da zucchero. Subentrate nella raccolta a Geraldo, suocera e nuora combattano ogni giorno contro l'asprezza del mestiere e l'illegittimità di un regime lavorativo che pretende produttività in cambio di un salario prorogato. Esperanza vorrebbe andar via ma Geraldo è bloccato dall'affezione e dall'affetto che porta a quella madre ostinata a restare e resistere nella sua fattoria mentre la campagna intorno brucia sotto il vento del 'progresso'...


lunedì 1 agosto 2016

Il Segreto (documentario streaming)


Un film di cyop&kaf. Italia, 2013.

Un gruppo di bambini dei Quartieri Spagnoli di Napoli sono seguiti da una videocamera che per loro sembra non esistere in una lunga serie di peregrinazioni rionali alla ricerca di alberi di Natale dismessi. Senza nessuna spiegazione delle loro intenzioni o di quale sia il segreto che tengono nascosto, li vediamo agire contro ogni autorità, contro ogni buon senso e con una determinazione di gruppo impressionante per un fine che appare per loro importantissimo.

(Ogni anno a Napoli, a metà gennaio, in molti dei quartieri si celebra ancora il rito del cippo di Sant'Antonio. Con il Capodanno ormai passato, i ragazzi vanno in cerca degli alberi di Natale abbandonati.)



No - I Giorni Dell'Arcobaleno (film streaming)


Un film di Pablo Larrain. Con Gael García Bernal, Alfredo Castro, Antonia Zegers, Luis Gnecco, Marcial Tagle. Cile, 2012.

In Cile, nel 1988, il dittatore Augusto Pinochet indice un referendum popolare nel rispetto delle regole transitorie della Costituzione del 1980. Alla gente viene chiesto di esprimere il proprio parere sulla possibilità di far durare il suo potere fino al 1997. Durante la campagna elettorale che ne consegue, il movimento del "No" prende a poco a poco il sopravvento grazie alle intuizioni di René Saavedra (Gael García Bernal), un giovane e brillante pubblicitario il cui obiettivo principale è il porre fine al clima di violenza e terrore che da 15 anni opprime il Paese.